AVVISO
L'eminem italian blog sta per tornare con una nuova versione
In corso restyling
Leggi l'avviso "lavori in corso"

Rick Rubin parla del modo di scrivere di Eminem

rick_rubin1

Per quanto riguarda Eminem, col quale ha lavorato alla sua più recente pubblicazione, The Marshall Mathers LP 2, Rubin specifica il modo intricato con cui il rapper di Detroit ascolta la musica e la crea.

“Forse il miglior rapper di qualsiasi MC”, ha detto Rubin. “Potrebbe essere il migliore…È molto critico su ogni dettaglio. Ascolta la musica in modo molto profondo e sente i ritmi interni nelle tracce. Scrive parole che funzionano su tanti livelli diversi ritmicamente, all’interno di ciò che sta succedendo musicalmente. Per cui se si cambia una piccola cosa nella traccia per migliorarla, potrebbe non andare bene nella sua mente, per come si riferisce a quello che dice e come lo fraseggia. Il suo fraseggio è molto legato alla musica, come se vedesse che non basta solo che cavalchi il flow. È molto più complesso. E lui scrive sempre. Scrive sempre. Non quando sta facendo un album. Scrive sempre nella vita. Ha questi notebook che si porta dietro e scrive sempre. E lui mi ha detto che sa che probabilmente il 99% di essi, il 98% di essi, non sarà mai utilizzato. Ma lui vuole portare sempre la sua attrezzatura con se in modo che possa fare pratica quando necessita di scrivere qualcosa.”.

Fonte: http://www.hiphopdx.com/index/news/id.29417/title.rick-rubin-calls-eminem-best-rapper-kanye-west-consistently-great-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti nell'eminem italian blog, uno spazio interamente dedicato a Marshall Mathers, il rapper bianco più discusso e controverso sulla scena musicale. ATTIVO DAL 1 SETTEMBRE 2009.

Segui il blog su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato su Eminem!

Donazione

Aiutaci se puoi a sostenere il blog con una donazione.

TRADUZIONI MMLP2

eminem-marshall-mathers-lp-2-tutte-le-traduzioni

Chat

Contatore Visite

Grazie per aver visitato il blog e un grazie speciale a tutti coloro che vi partecipano e lo tengono vivo quotidianamente.