AVVISO
L'eminem italian blog sta per tornare con una nuova versione
In corso restyling
Leggi l'avviso "lavori in corso"

Eminem Traduzione HeadLights

traduzione eminem headlights fari

La traduzione in italiano di HeadLights

Album “The Marshall Mathers Lp 2″

Audio

 

La canzone è interamente dedicata alla madre di Eminem, alla quale il rapper chiede scusa per il dolore che può avergli causato con alcune sue canzoni in passato. Il beat è molto simile a Mother di John Lennon, il che rende questo pezzo una vera pietra miliare.

HeadLights

Fari

INTRO: NATE RUESS
Mamma, so che ti ho deluso
E anche se dici che sono giorni felici
Perché la luce è spenta e io sono confuso?
E mamma, so che lui non c’è
Ma non farmene una colpa
Perché ti sei versata un altro drink

HOOK: NATE RUESS
Suppongo che siamo ciò che siamo
Fari che illuminano nel buio della notte la strada che sto percorrendo
Forse l’abbiamo trascinata un po’ troppo per le lunghe

VERSO 1
Mi sono buttato a capofitto, non ho mai pensato a chi avrei potuto ferire
In quale verso, mia madre forse ha preso il peggio, il peso maggiore
Ma testardi come siamo, ho esagerato, con Cleaning Out My Closet
E tutte le altre canzoni, ma a prescindere io non ti odio
Perché mamma tu per me sei ancora bella, perché sei la mia mamma
Anche se era impossibile per te stare calma, la nostra casa era come il Vietnam
La guerra del Golfo e noi due insieme potremmo formare una bomba atomica
L’equivalente di una guerra chimica, e potremmo continuare così per sempre
Ma ammetto di dissentire, quel regalo per me sotto l’albero di Natale
Non è vero che non me ne importa niente, mi stai cacciando fuori, ci sono -9 gradi
E’ la vigilia di Natale (vattene, piccolo stronzo), mamma fammi prendere il mio cazzo di cappotto
Facevamo di tutto per irritarci a vicenda, perché ci prendiamo sempre per la gola?
Specialmente quando papà, ci ha fottuti entrambi, siamo sulla stessa barca fottuta,
Pensavi che questo ci avrebbe fatti avvicinare (NO!) ci ha allontanati ancora di più
Ma insieme i fari si illuminano, e una macchina piena di bagagli
Ha ancora una via da percorrere, torna a casa di nonna, è in fondo alla strada
E io ero l’uomo della casa, il più grande
Ho portato sulle mie spalle il peso maggiore
Poi Nate a 8 anni è stato portato via dallo Stato
E in quel momento ho capito che tu stavi male e che non c’è niente da fare
E anche lo detesto, fino ad oggi siamo rimasti degli estranei

HOOK
Suppongo che siamo ciò che siamo
Fari che illuminano nel buio della notte la strada che sto percorrendo
Forse l’abbiamo trascinata un po’ troppo per le lunghe

VERSO 2
Perché anche lo detesto, fino ad oggi siamo rimasti degli estranei
Perché non sei riuscita neanche a vedere tua nipote crescere
Ma mi dispiace mamma per Cleaning Out My Closet, all’epoca ero arrabbiato
Forse anche giustamente, ma non ho mai pensato di portarla avanti a lungo, perché
Ora so che non è colpa tua, e non sto scherzando
Non farò più quella canzone ai concerti e mi vergogno ogni volta che l’ascolto alla radio
E penso a Nate, che è stato dato in affidamento
E alle medicine che ci hai dato da mangiare, e volevo che tu assaggiassi la tua
Ma ora i farmaci si sono impossessati di me ed il tuo stato mentale sta
Deteriorando lentamente e io sono troppo grande per piangere ma quella merda mi fa ancora male
Ma mamma ti perdono, e così anche Nate
Hai fatto e detto del tuo meglio per crescerci
L’affidamento, che ti ha messo a dura prova, pochi sarebbero stati forti come te
Ma io ti amo Debbie Mathers, oh che ragnatela ingarbugliata abbiamo noi due perché
Una delle cose che non ti ho mai chiesto è dove cazzo fosse quel fannullone di mio padre
Fanculo, immagino che abbia avuto difficoltà a tenere il passo con tutti gli indirizzi (che abbiamo cambiato)
Io avrei capovolto ogni materasso, ogni roccia e cactus del deserto
Avrei posseduto una collezione di mappe e seguito le mie figlie fino al bordo dell’atlante
Se qualcuno dovesse mai portarle via da me, potreste scommetterci il culo
Che se succedesse, scenderei dal camino vestito da Babbo Natale, e le riprenderei
E anche se una ha visto sua nonna una volta sola quando
Una notte ti abbiamo avvicinato in macchina mentre stavamo andando a prendere degli hamburger
Io, lei e Nate ti abbia presentato (a Hailie), ti abbiamo abbracciato
E quando ci hai lasciati, un’opprimente tristezza mi ha sovrastato
Quando ci siamo allontani per prendere due strade diverse, e
Ho visto i tuoi fari (della macchina) mentre guardavo indietro e sono arrabbiato per non aver colto l’occasione di
Ringraziarti per essere stata mia madre e mio padre, quindi mamma ti prego di accettare queste scuse
Come un tributo che ho scritto su questo jet, credo che dovessi togliermi questo peso
Spero di avere la possibilità di togliermelo prima di morire
L’hostess ha detto di allacciarmi le cinture, immagino che stiamo per schiantarci,
quindi se non sto sognando, spero che tu abbia ricevuto questo messaggio
che io ti amerò sempre da lontano, perché sei mia madre

HOOK
Suppongo che siamo ciò che siamo
Fari che illuminano nel buio della notte la strada che sto percorrendo
Forse l’abbiamo trascinata un po’ troppo per le lunghe

BRIDGE: NATE RUESS
Voglio una nuova vita (per ricominciare) una senza problemi (pulito)
Quindi sto tornando a casa stasera, bene, non importa a che prezzo
E se l’aereo cadrà, o il personale di volo non riuscirà a svegliarmi
Sappi che sto bene e che non ho paura di morire
Anche se ci sarà una canzone da cantare, le mie figlie di occuperanno di me
Sappi che io sto bene e non avevo paura di morire
Perché ho riposto la mia fiducia nelle mie piccole e quindi non dirò mai arrivederci mondo crudele
Voglio solo che sappi che sto bene e non avevo paura di morire

HOOK
Suppongo che siamo ciò che siamo
Fari che illuminano nel buio della notte la strada che sto percorrendo
Forse l’abbiamo trascinata un po’ troppo per le lunghe

Traduzione a cura di RossellaM – Riproduzione vietata

Copyright © Eminem Italian Blog

4 risposte a Eminem Traduzione HeadLights

  • AleS scrive:

    Bah che dire? 🙂

    La userò per il prossimo Mother’s Day

  • Jade t scrive:

    L’ho già detto e lo ripeto: i figli dimostrano sempre o quasi sempre di essere migliori dei genitori.la sensazione che ho provato leggendo questa “lettera” è che Marshall sembra essere un bambino che chiede scusa alla madre per colpe che lui non ha perchè era appunto un bambino,un ragazzino,un figlio e questo mi ha fortemente irritata. Lei è cosi tanto vittimistica da fare addirittura dire a suo figlio “scusa se mi sono sfogato per la vita di merda che mi hai fatto passare”. Mi fa rabbia quasto,ma capisco che Marshall sente che non ha più molto tempo. Solo dovrebbe essere il contrario non dovrebbero esseere mai i figli a sentirsi in colpa per le colpe commesse dai genitori.

  • Evil Genius scrive:

    Jadet, Eminem sa che la madre ha sbagliato, ma semplicemente la perdona perchè la madre ha dovuto crescere Eminem tra mille difficoltà. In un modo o nell’altro a suo figlio l’ha cresciuto, il padre se ne è andato invece. Eminem poi sa anche cosa significa la droga e quali sono gli effetti, e ora diciamo che sa che non è stato facile per Em come non lo è stato per debbie crescere un figlio tra problemi di droga, povertà e crescerlo da sola. Provare odio non fa stare meglio..Em è arrivato a un punto della sua vita in cui non vuole pure fare diss a nessuno, non vuole litigare con altri rapper, non vuole più essere il “bad guy”, quello che odia tutti e insulta tutti nelle sue canzoni.

    Io comprendo benissimo headlights e capisco bene perchè Em ha perdonato la madre. E sono contento che alla fine lo abbia fatto 😀

    Gran canzone e ottima traduzione, complimenti 🙂

  • Annalisa scrive:

    Per quanto possa essere cattiva (o stronza) una madre alla fine è sempre tua madre, anche se stronza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti nell'eminem italian blog, uno spazio interamente dedicato a Marshall Mathers, il rapper bianco più discusso e controverso sulla scena musicale. ATTIVO DAL 1 SETTEMBRE 2009.

Segui il blog su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato su Eminem!

Donazione

Aiutaci se puoi a sostenere il blog con una donazione.

TRADUZIONI MMLP2

eminem-marshall-mathers-lp-2-tutte-le-traduzioni

Chat

Contatore Visite

Grazie per aver visitato il blog e un grazie speciale a tutti coloro che vi partecipano e lo tengono vivo quotidianamente.